Top

SATYANANDA YOGA

Bari: Anno 2017 – 2018

Il metodo si basa sugli insegnamenti di Swami  Satyananda Saraswati, discepolo diretto di Swami Shivananda  Saraswati, e del suo successore Swami Niranjanananda Saraswati.

E’ un sistema che propone un approccio sistematico e scientifico a diverse branche e sistemi di yoga giunti a noi dalla tradizione come hatha, raja, bakti e karma yoga, mantra e kundalini, krya yoga ed altri. Grazie a questa impostazione il metodo Satyananda   aiuta a ristabilire l’equilibrio del praticante in maniera completa, agendo su tutti gli aspetti della personalità umana: corpo fisico,  mente, psiche, emozioni e interiorità, promuovendo così lo sviluppo del potenziale umano nel suo complesso

Nel corso delle lezioni si praticano asana (posizioni del corpo), pranayama (tecniche di controllo del respiro), meditazione, mudra (gesti simbolici), bandha (chiusure), mantra (vibrazioni sonore) e tecniche di rilassamento profondo come yoga nidra

L’insegnamento delle tecniche è sistematico e progressivo per garantire ai partecipanti un apprendimento graduale e sicuro

L’enfasi maggiore è posta sullo sviluppo della consapevolezza. ed i praticanti sono guidati verso una esplorazione interiore e sottile dei diversi livelli della personalità.

Il filo conduttore di ogni lezione è la ricerca del testimone, colui che osserva, attraverso l’uso sistematico di tecniche di rilassamento, l’attenzione al respiro e alle sensazioni  .
Finalità sono  il miglioramento della condizione del corpo fisico; il rilassamento  a livello fisico, mentale ed emozionale;  il potenziamento della capacità di ogni individuo di attingere alle proprie risorse fisiche, mentali e creative.

Durante il percorso di base, si lavora per rilassare le tensioni psicofisiche, mobilitare le articolazioni, tonificare l’intera struttura muscolare, far fluire meglio l’energia, migliorando le funzioni e la salute dell’intero sistema psico-fisico.

 

Insegnanti:

  • Daniela Santostasi (Sn. Mukti Prema)
  • Ida Girotti (Jn. Madhuramurti)

Gli orari, si riferiscono all’inizio della lezione e pertanto bisogna arrivare in associazione, con l’anticipo necessario a
prepararsi, per essere pronti per la pratica, con puntualità.

ORARI

17.00 – 18.30 > lunedì -  giovedì